ELECTRONIC

Per musica elettronica si intende tutta quella musica prodotta o modificata attraverso l'uso di strumentazione elettroniche

ELECTRONIC  

Sotto-categorie

  • CHILL OUT

    Per chillout si intende, più che un genere musicale, un contesto musicale che include la musica d'artisti ispirati a stili quali l'ambient, la trance e la new age. Spesso classificato come sottogenere del downtempo e dell'ambient

    il chill-out nacque grazie all'ambient house, stile emerso durante gli ultimi anni ottanta a Londra. Nato come musica per le chill-out rooms (o camere di decompressione) frequentate dopo i rave party da chi voleva riprendersi da "eccessi" di vario genere e si sviluppò durante la seconda metà degli anni novanta a Ibiza(Spagna) 

    Musica ripetitiva, melodica e introspettiva che può essere suonata sia con strumenti musicali reali che elettronici, e dal ritmo lento (non supera i 120 bpm), il chillout presenta sonorità rievocative, raffinate e distese

  • DOWNTEMPO / BEAT

    Il Downtempo  è un genere di musica elettronica simile alla musica ambientale, ma solitamente caratterizzato dalla presenza di ritmi egroove. Il tempo e i riff di batteria possono variare da pezzo a pezzo. Il ritmo può essere calmo o semplice. Tuttavia a volte i beat si fanno più complicati ed importanti piuttosto che restare sullo sfondo, ma anche in questi casi essi rimangono in genere meno accentuati che in altri generi di musica elettronica come l'House.

  • DUB

    Dub è un genere di musica che è cresciuto dal reggae negli anni '60 ed è comunemente considerato un sottogenere, sebbene si sia sviluppato per estendersi oltre la portata del reggae. La musica in questo genere consiste prevalentemente di remix strumentali di registrazioni esistenti ed è ottenuta manipolando e ridisegnando in modo significativo le registrazioni, in genere rimuovendo le voci da un brano musicale esistente e sottolineando le parti di batteria e basso. Altre tecniche includono l'aggiunta dinamica di extendedecho, riverbero, ritardo panoramico e doppiaggio occasionale di frammenti vocali o strumentali dalla versione originale o da altri lavori. Era una prima forma di musica elettronica popolare.

  • LOUNGE

    La Lounge Music è un genere musicale ascrivibile alla tradizione popolare dell'easy listening, che ha origine negli anni cinquanta e negli anni sessanta. Tale genere musicale ha spesso l'intenzione di evocare negli ascoltatori la sensazione di essere in un posto tranquillo quali giungla, isole paradisiache o altri spazi, utilizzando temi tranquilli.

    Lounge non indica un genere ben definito. Si tratta comunque sempre di dischi jazz, R'n'B, soul e, con la rivoluzione dell'elettronica, sono subentrati anche altri generi come acid jazz e ambient, portando con sé molte contaminazioni e commistioni; dal punto di vista dei suoni, poche sono quindi le caratteristiche univoche, se non, forse, l'assenza di aggressività e la morbidezza dei ritmi, finalizzati a formare un tappeto sonoro che permetta all'ascoltatore di fare altro.

  • ELETTRONICA

    Per musica elettronica si intende tutta quella musica prodotta o modificata attraverso l'uso di strumentazione elettroniche

  • AMBIENT

    Con il termine Musica D'Ambiente o Ambient, si indica un genere musicale in cui il tono e l'atmosfera possono assumere più importanza dei valori di ritmo e struttura così come vengono tradizionalmente concepiti in ambito musicale Della musica Ambient si dice che evochi qualità di "atmosfera", "visive"oppure di "discrezione".

    È generalmente identificabile come un genere musicale caratterizzato da suoni ampiamente atmosferici e naturali.

    La musica d'ambiente si evolse agli inizi del Novecento, ma gli con gli anni si scoprirono gli elementi 'sognanti' non lineari della "ambient" applicati ad alcune forme della musica ritmica elettronica presentata da quella nei locali "chillout" e ai rave ed altri eventi dance, ma da sempre con la funzionalità principale della musica di catturare lo stato d'animo dell'ascoltatore, e farlo uscire dalla propria coscienza.

    La musica ambient è stata spesso utilizzata in molti film e spettacoli televisivi e sono notevoli i loro contributi a creare delle atmosfere o paesaggi sonori particolari. Talvolta può costituire un'alternativa alla musica di sottofondo e fornisce più libertà espressiva al musicista.

per pagina
Mostrando 1 - 12 di 43 articoli
Mostrando 1 - 12 di 43 articoli